Fanta: tutti i gusti che non esistono in Italia

Brillante, frizzante ed incredibilmente popolare, Fanta è una delle bevande analcoliche più conosciute al mondo grazie soprattutto al suo intenso gusto d’arancia, al colore sgargiante e alla crescente sensazione di freschezza che dona.

Nonostante ciò, non tutti sanno la particolare storia che accompagna questo marchio.

Era il 1942 e Berlino stava tentando in tutti i modi di riprendersi dai bombardamenti aerei americani. Cercò di farlo partendo proprio dall’industria nonostante gli Stati Uniti avessero stabilito un embargo commerciale contro la Germania nazista, rendendo in questo modo difficile l’esportazione di sciroppo di Coca-Cola che in quegli anni era la bevanda più apprezzata dai tedeschi.

Nacque così la necessità di reinventarsi e il capo di Coca-Cola Deutschland, Max Keith, decise di creare un nuovo prodotto per il mercato tedesco utilizzando solo ed esclusivamente ingredienti disponibili in Germania. E fu proprio così che nacque la Fanta.

Inutile dire che ebbe fin da subito un enorme successo. Infatti, solo nel 1943 furono vendute circa 3 milioni di casse di Fanta, la quale veniva utilizzata anche per aggiungere dolcezza e sapore a zuppe e stufati, poiché lo zucchero in tempo di guerra era severamente razionato.

Attualmente esistono più di 150 gusti di Fanta in tutto il mondo che variano da paese a paese come Canada, Polonia, Turchia, Serbia, Russia, India, Messico e Regno Unito.

Tutti i gusti di Fanta

Fanta Strawberry

Oltre la classica variante all’arancia, Fanta ha lanciato anche Fanta Strawberry nella versione alla fragola. Dal colore rosso sgargiante, mantiene la sua tipica frizzantezza accompagnandola però al dolce e sempre amato gusto di fragola.

Fanta Shokata

All’inusuale gusto al limone di sambuco, la Fanta Shokata porta sul mercato un sapore nuovo e dolce al punto giusto, con una venatura wild (selvaggia): questo prodotto è uno fra quelli che raramente troverete in un negozio europeo.

Fanta Pineapple

Ad arricchire l’ampia linea di Fanta ci ha pensato anche la Fanta Pineapple, una bevanda succosa e frizzante al gusto di ananas. Sapore nuovo, sudamericano e incredibilmente dolce.

Fanta Peach

La Fanta Peach invece riprende il suo sapore dall’amato frutto estivo antiossidante e rimineralizzante, la pesca. È senza caffeina (come le altre, del resto) e realizzata solo con aromi naturali.

Fanta Mango

Dal tratto tropicale dato dal sapore del mango, che richiama leggermente i sentori di pesca e ananas, la Fanta Mango sembrerebbe essere la soluzione migliore da gustare ghiacciata, nel bel mezzo del caldo estivo.

Fanta Green Apple

Lattina e bevanda verde come il frutto dal quale ne prende l’essenza: la mela verde. La Fanta Green Apple è realizzata solo con aromi naturali e riprende alla perfezione il gusto della mela famosa per via del suo tratto esterno leggermente amarognolo e dal cuore dolce.

Fanta Grapefruit Toronja

Sapore nuovo ed incredibilmente aspro, la Fanta Grapefruit Toronja è la versione al gusto di pompelmo, molto simile all’arancia ma leggermente più acidulo e meno dolce.

Fanta Fruit Twist

La nuova bevanda targata Fanta si presenta come Fruit Twist, un vero e proprio mix di frutta (arancia, pesca, mela e frutto della passione) perfetto da accompagnare ad un aperitivo.

Fanta Exotic

Tutti i frutti esotici qui si incontrano e si mixano per dare vita ad una bevanda mai provata prima. Fanta Exotic nasce proprio dall’unione tra il frutto della passione, la pesca, gli agrumi e ribes creando un sapore insolito e stravagante.

Fanta Apple

La Fanta Apple è invece al classico sapore di mela rossa, uno dei frutti più comuni e dolci che ci siano. Anche in questo caso, estremamente frizzante e dal colore rosso fuoco.

Fanta Berry

Se sei un amante delle bacche non puoi non conoscere la Fanta Berry, la soda realizzata con i frutti dal sapore dolce-acidulo (mirtilli e lamponi) capaci di creare una bevanda ricca di gusto e bontà.

Fanta Cherry

Concludiamo, infine, con la Fanta Cherry all’inconfondibile sapore di ciliegia. È infatti tra le più amate e conosciute (ovviamente dopo la versione classica) soprattutto per via del suo sapore incredibilmente naturale.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli