Calendario dell’avvento: perché si fa e dove si compra?

Il Calendario dell’Avvento è speciale: arricchisce i giorni di Dicembre lasciando quotidianamente una piccola sorpresa, per te o per le persone a cui vuoi bene. Per questo, non solo serve riempire le piccole caselle con i regali giusti, ma serve anche capire chi l’ha inventato, dove si compra, cos’è, perché si fa e tutto il resto… così sarai anche pronto ad incantare i tuoi parenti con le tue conoscenze.

Immagine presa da Pexels

Chi ha inventato il Calendario dell’Avvento?

La tradizione nacque nel 19° secolo in un freddo novembre grazie al piccolo Gerhard Lang e sua madre. Il bimbo aspettava con ansia il Natale, chiedendo ogni giorno alla madre quando arrivasse la tanto attesa festa.

Di punto in bianco, sua madre prese 24 biscotti e gliene diede uno ogni giorno, dicendogli che quando sarebbero finiti, allora sarebbe stato Natale. Fortuna che la mamma è sempre la mamma, quindi Gerhard prese esempio da lei e creò il Calendario dell’Avvento.

Il primo calendario consisteva in delle semplicissime immagini attaccate a un cartone, poi furono create le tipiche porticine e – successivamente – la produzione si fermò a causa della carenza di cartone durante la Seconda Guerra Mondiale. Una breve storia che fu ripresa da Richard Sellmer (principale produttore di calendari dell’avvento) e poi esportata in tutto il mondo.

IMG PRESA DA www.akg-images.co.uk

Alcuni spesso sentono parlare del famoso Calendario, ma spesso non si sa com’è fatto veramente: scopriamo di cosa si tratta.

Cos’è il Calendario dell’Avvento?

Il nome suggerisce già la natura di questo regalo: si tratta di un calendario composto da 24 caselle, ognuna delle quali rappresenta un giorno di dicembre e tutte contengono qualche regalino da scartare, mangiare, indossare.

Alcuni ci mettono le porticine, altri usano delle lettere da aprire, altri delle vere e proprie scatoline. Alcune hanno la forma di un albero, altri di una vera e propria casa e altri ancora sono semplici fili con attaccati dei regali.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta su come sceglierlo perché ce n’è per tutti i gusti, ma solo uno è capace di sorprenderti ogni giorno lasciandoti non qualche oggetto scontato, ma del cibo (e quello sì che non si dimentica).

Adesso sai tutto, ma senti di non avere qualche buon motivo per acquistare un Calendario dell’Avvento, ma se ti elencassi 10 buoni motivi per acquistarlo e rendere le festività natalizie ancora più speciali?

Immagine presa da Pexels

Perché si fa il Calendario dell’Avvento?

Ci sono tanti motivi per cui fare un Calendario dell’Avvento, ma i principali sono religiosi. Per capirli, serve partire dall’etimologia della parola “avvento”, che riporta al significato di “venuta”: in senso cristiano, la parola fa riferimento alla nascita di Gesù.

Teoricamente, nei 24 giorni prima di Natale, ci si prepara ad accogliere la pace e la serenità che caratterizzano questa nascita così importante. Negli anni, il Calendario si è evoluto anche come una sorta di passatempo per i bambini nell’attesa che arrivasse il regalo più importante.

Comunque, come accennato prima, ci sono anche altri motivi per cui fare il Calendario dell’Avvento e li elenchiamo nel prossimo paragrafo!

I 10 motivi più importanti per cui fare il Calendario dell’Avvento

Tutti ne parlano, tutti lo venerano, ma nessuno che ti dica mai cos’ha di tanto speciale. Calendario dell’Avvento: perché si fa?

Certo, è pur sempre una scelta personale, ma è come aggiungere un regalo ai tanti che si ricevono a Natale, una sorpresa al giorno toglie il medico di torno – ah no, forse non era proprio così il famoso detto.

Ecco 10 ottimi motivi per fare il Calendario dell’avvento:

  1. Come accennato prima, è un regalo in più che puoi aggiungere alla collezione;
  2. Hai un ulteriore buon motivo per essere felice ogni giorno;
  3. È un’alternativa ai calendari tristi che regalano le concessionarie, i panifici, le cartolerie e altri negozi;
  4. È un modo per sorprendere le persone a cui vuoi bene;
  5. In base a come lo componi, puoi sfruttarlo anche come contenitore o per altri usi;
  6. Aiuta ad entrare ancora di più nel clima natalizio;
  7. Scandisce bene l’attesa delle festività, quindi non perdi il senso del tempo;
  8. Nel caso contenga cibo, hai la scusa per divorare un delizioso snack ogni giorno;
  9. È un passatempo invitante che ti tiene attivo ogni giorno;
  10. È un’occasione per riunirsi con la tua famiglia o i tuoi amici.

Quando inizia il Calendario dell’Avvento?

Il Calendario Avvento inizia il primo giorno di Dicembre e prosegue fino al 24 dicembre, perché a mezzanotte è tempo di scartare i regali e godersi un’altra gioiosa sorpresa.

Nel caso volessi osare, puoi scegliere di creare anche un Calendario dell’Avvento a novembre, così avrai ben due mesi per attendere il Natale.

Adesso arriviamo alla parte più importante, ovvero: Calendario Avvento, cosa mettere dentro?

Cosa mettere dentro al Calendario dell’Avvento?

Ci sono tantissime cose da mettere dentro al Calendario dell’Avvento, ma spesso la scelta migliore ricade sul cibo.

Per questo motivo, abbiamo creato due articoli che ti raccontano tutto ciò che puoi mettere nel calendario dell’avvento: Idee calendari avvento e Calendario avvento cibo.

Immagine presa da Pinterest

Dove si compra il Calendario dell’Avvento?

Prima di tutto, il dilemma è capire dove poter acquistare questo calendario delle meraviglie, ma non è così semplice! Esistono diversi brand che producono il proprio, ad esempio: Sephora, Kinder, Durex etc.

Inoltre, ci sono gli e-commerce che hanno diversi Calendari dell’Avvento molto interessanti, utili ed economici. Forse alcuni sono scontati e poco originali, ma noi – al contrario di tutto il resto – abbiamo deciso di inserire tantissimi snack dolci, salati e bevande; ognuna delle sorprese ti regala una sensazione di gusto unica e irripetibile…

Perciò, se non sai da dove iniziare, scegli il Calendario dell’Avvento made by American Uncle!

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli